ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa. Disoccupazione in calo, per Obama si va verso giorni migliori

Lettura in corso:

Usa. Disoccupazione in calo, per Obama si va verso giorni migliori

Dimensioni di testo Aa Aa

Un tasso di disoccupazione negli Stati Uniti piuttosto stabile allontana i timori una nuova recessione.

Ad agosto il dato è del 9,6 per cento, appena 0,1 punti percentuali in più del dato di luglio, 54mila posti di lavoro in meno nel settore pubblico ben al di sotto dei 120 mila previsti dagli analisti.

La buona notizia viene dal settore privato dove invece sono stati registrati 67mila posti di lavoro in più.

Rispetto all’inizio dell’anno la disoccupazione è in calo, nei mesi di marzo aprile e maggio si era attestata al 9,7 per cento e 9,9 per cento.

L’occupazione e più in generale la situazione economica sono temi centrali in vista delle elezioni di metà mandato di novembre. Il presidente Obama ha affermato che si va verso giorni migliori.

“Ora è nostra responsabilità far ripartire le piccole imprese che hanno registrato il maggior numero di posti di lavoro in meno negli ultimi mesi dello scorso anno, il 60 per cento del totale”, ha detto il capo della Casa Bianca. “Per cui chiedo al Congresso di far approvare un disegno di legge per l’occupazione nelle piccole imprese appena ricominceranno i lavori parlamentari questo mese”.

Il dato di agosto si spiega anche con il fatto che molti disoccupati sono tornati a cercare lavoro. Il mercato dunque non è così fragile come si temeva e queste cifre dovrebbero infondere ottimismo così come già hanno fatto i dati sul settore manifatturiero e i consumi delle famiglie. Una crescita debole continua tuttavia a preoccupare gli investitori.