ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Bundesbank vota l'espulsione. Sarrazin nei guai per il libro antisemita

Lettura in corso:

La Bundesbank vota l'espulsione. Sarrazin nei guai per il libro antisemita

Dimensioni di testo Aa Aa

Verso l’allontanamento di Thilo Sarrazin dalla Bundesbank. Schiudendo così uno scenario senza precedenti, la Presidenza tedesca ha fatto sapere che esaminerà la domanda d’espulsione del consigliere socialdemocratico, accusato di razzismo e antisemitismo per le tesi contenute nel suo libro “La Germania verso l’autodistruzione”.

“Il consiglio direttivo della Bundesbank – ha fatto sapere il direttore Banca Federale Tedesca, Alex Weber – ha inoltrato alla presidenza tedesca la richiesta di sollevare Thilo Sarrazin dal suo incarico. La decisione è stata presa all’unanimità”.

In un’intervista televisiva rilasciata negli scorsi giorni, il presidente tedesco Christian Wulff aveva definito “auspicabile” l’allontanamento di Sarrazin.

Denuncia del rischio islamizzazione della Germania ed esistenza di un “gene ebreo”, tra le affermazioni più contestate del suo libro.

Sorprendente la reazione del paese: il 90% dei tedeschi si è detto in un sondaggio del quotidiano Bild contrario all’espulsione di Sarrazin dall’Spd, come già richiesto dal partito.