ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esplode una piattaforma, paura nel Golfo del messico

Lettura in corso:

Esplode una piattaforma, paura nel Golfo del messico

Dimensioni di testo Aa Aa

Falso allarme nel Golfo del Messico. L’esplosione di una piattaforma petrolifera situata a 130 chilometri dalle coste della Louisiana ha fatto temere il replay della marea nera, nella stessa zona dell’esplosione della Deepwater.

In salvo i 13 lavoratori, che avevano parlato inizialmente di una macchia di petrolio lunga un chilometro e mezzo.

Ma la guardia costiera non ha trovato nulla: “I nostri elicotteri e le navi non hanno visto macchie evidenti nell’acqua”, dice il responsabile della guardia costiera, “ Non ci sono testimonianze di tracce simili ma continuiamo a cercare e monitorare la situazione per essere sicuri che nulla cambi”.

L’incidente riapre comunque la discussione sulle trivellazioni offshore e la loro sicurezza, dopo l’esplosione della piattaforma di BP del venti di aprile scorso che uccise 11 persone e causò il peggior disastro petrolifero e ambientale della storia.