ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, perquisita redazione giornale indipendente

Lettura in corso:

Russia, perquisita redazione giornale indipendente

Dimensioni di testo Aa Aa

Perquisita la redazione del settimanale indipendente russo “The New Times”. Un’operazione decisa nell’ambito di una inchiesta per diffamazione conseguente alla pubblicazione, lo scorso febbraio, di un articolo su presunti abusi e casi di corruzione in seno alle forze speciali antisommossa russe (Omon). I poliziotti, forti di un provvedimento del tribunale, hanno chiesto alla direzione di esibire la registrazione delle interviste alla base dell’articolo.

“La seconda fonte, che è ancora un membro della polizia antisommossa, ci ha concesso un’intervista di carattere confidenziale e ha ripetuto diverse volte di non voler dare il suo nome, perché ciò metterebbe a rischio la sua vita” spiega Yevgenia Albatz, caporedattrice del settimanale.

Ai poliziotti finora è stata consegnata solo la trascrizione dei colloqui. “The New Times” in passato si è occupato di altri presunti casi di corruzione nelle alte sfere del potere.