ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caucaso russo. Operazioni anti ribelli: 11 morti

Lettura in corso:

Caucaso russo. Operazioni anti ribelli: 11 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno ripreso intensità nel Caucaso russo, le operazioni contro i fondamentalisti islamici armati. Le forze speciali di Mosca hanno ucciso una decina di ribelli in due diverse operazioni.

Cinque insorti sono morti nell’assalto del loro covo a Nalcik, nella Repubblica del Kabardino-Balkaria. Secondo il Ministero degli interni si trattava di banditi, come li chiama il Cremlino, responsabili di diversi attacchi nella regione contro la polizia o civili inermi.

Nel vicino Daghestan, in uno scontro a fuoco, sono rimasti uccisi altri 5 militanti e un poliziotto. L’azione si è svolta in una foresta nel distretto di Makhachkala, la capitale della Repubblica autonoma.

Mosca si batte contro l’obiettivo della guerriglia che sarebbe quello di istituire una sorta di emirato caucasico alla frontiera meridionale russa.