ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sudafrica, scontri durante protesta sindacale

Lettura in corso:

Sudafrica, scontri durante protesta sindacale

Dimensioni di testo Aa Aa

La protesta sindacale che da nove giorni vede mobilitati i dipendenti pubblici del Sudafrica è degenerata in scontri tra manifestanti e polizia a Kimberly, una città a sud ovest della capitale Johannesburg.

Il Cosatu, il principale sindacato nazionale, minaccia di rompere la storica alleanza con l’African National Congress, se le sue rivendicazioni non saranno accolte.

“Non possiamo accettare lo status quo – ha dichiarato il presidente del Cosatu – non permetteremo che le cose restino come sono senza fare nulla per cambiarle”.

La contrapposizione tra il sindacato e il partito del presidente Jacob Zuma rischia di mettere fine a un blocco che aveva fatto fronte comune contro l’Apartheid.

I dipendenti pubblici chiedono un aumento salariale dell’8,6 per cento. Una richiesta che, se accettata, rischierebbe di vanificare gli sforzi per la riduzione del deficit.