ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kenya: promulgata nuova Costituzione. Sorpresa per presenza Al-Bashir a cerimonia

Lettura in corso:

Kenya: promulgata nuova Costituzione. Sorpresa per presenza Al-Bashir a cerimonia

Dimensioni di testo Aa Aa

Decine di migliaia di persone hanno affollato L’Uhuru Park di Nairobi per assistere alle celebrazioni per la firma della nuova Costituzione del Kenya.

Ad inizio agosto la Carta è stata approvata dai due terzi degli elettori con un referendum. Sostituisce quella del 1963, tacciata di disuguaglianza e clientelismo politico.

Il momento è di importanza storica, a due anni dalle contestate elezioni presidenziali che spinsero il Paese in una sanguinosa anarchia che costò la vita a 1300 persone.

Il documento prevede maggiori controlli sui poteri presidenziali e prende di mira la corruzione, le protezioni politiche, i furti di terra e le divisioni tribali che hanno soffocato il Paese dopo l’indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1963.

A sorpresa fra le autorità ospiti alla cerimonia anche il presidente del Sudan Omar al-Bashir, accusato dalla Corte Penale Internazionale di crimini contro l’umanità per il genocidio in Darfur. Il Kenya, che ne riconosce la giurisdizione, avrebbe dovuto procedere all’arresto.