ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rimpatriate altre centinaia di Rom dalla Francia

Lettura in corso:

Rimpatriate altre centinaia di Rom dalla Francia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono partiti dagli aeroporti di Parigi e Lione nelle prime ore del pomeriggio. Circa trecento rom irregolari sono stati rimpatriati verso la Romania con voli noleggiati dal governo francese. La destinazione: Bucarest. Bambini, uomini, donne, qualcuno con il volto coperto, sono stati scortati dalla polizia verso l’imbarco dell’aereo. Nello stesso giorno, sono stati rimpatriati anche una quindicina di Rom originari della Bulgaria.

All’arrivo a Sofia, aeroporto dove ha transitato prima di giungere alla destinazione finale di Varna, sul Mar Nero, qualcuno ha accettato di parlare con la stampa, escludendo di avere ricevuto pressioni per lasciare la Francia. Sevdalina Aleksieva racconta di avere ricevuto un aiuto finanziario, ma di averlo ricevuto nel modo “più civile possibile”. “Cercheremo di capire quale sia l’atteggiamento nei nostri confronti qui in Bulgaria – aggiunge -. Se non saremo contenti, allora, forse, torneremo”.

Nel giorno di questa ultima ondata di rimpatri, un ultimo sondaggio pubblicato sulla stampa francese rivela che il 48 percento dei francesi è favorevole alle espulsioni, mentre il 42 percento contrario.