ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disordini a Gerusalemme Est

Lettura in corso:

Disordini a Gerusalemme Est

Dimensioni di testo Aa Aa

Scontri a Gerusalemme Est. Nel quartiere di Silwan alcuni abitanti palestinesi hanno dato alle fiamme diversi veicoli e lanciato pietre e bottiglie molotov contro la polizia israeliana. I disordini, stando alle testimonianze, sarebbero cominciati quando alcuni coloni israeliani hanno attraversato il cortile di una moschea per raggiungere una sorgente da loro considerata sacra.

Le proteste, che non hanno causato vittime, testimoniano le forti tensioni presenti nella zona, a pochi giorni dall’incontro tra il premier israeliano Netanyahu e il presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese Abbas, attesi il due settembre a Washington per riavviare i negoziati di pace diretti, sospesi nel 2008.

I palestinesi vorrebbero fare di Gerusalemme Est la capitale di un futuro stato indipendente. Israele, invece, considera l’intera Gerusalemme sua capitale.