ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Cile è festa per i 33 minatori scoperti vivi

Lettura in corso:

In Cile è festa per i 33 minatori scoperti vivi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Cile tira un sospiro di sollievo: sono tutti vivi i minatori intrappolati a 830 metri di profondità dal 5 agosto scorso. A confermarlo una piccola sonda che ha registrato i colpi sui tubi di acciaio e un biglietto con un messaggio.
Il presidente cileno si è recato sul luogo: “È un messaggio dei minatori che ci dicono che sono vivi e uniti, stanno aspettando di vedere la luce del giorno e di abbracciare le famiglie. Desidero dire che oggi tutto il Cile piange di gioia e di emozione”.

La miniera di oro e rame si trova nel deserto di Atacama. Dopo lo smottamento che l’ha fatta franare i lavoratori si sono spostati in una delle zone di rifugio dove, tuttavia, dovranno rimanere ancora a lungo. Secondo i tecnici ci vorranno almeno quattro mesi per costruire un tunnel di fuga. Per ora sarà una sonda a fornire loro cibo e ossigeno.