ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia, trattative per formazione nuovo esecutivo

Lettura in corso:

Australia, trattative per formazione nuovo esecutivo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Australia è l’ora delle trattative per i laburisti al potere del premier Julia Gillard e per l’opposizione conservatrice. Il voto per le legislative, i cui risultati definitivi sono attesi nei prossimi giorni, ha marcato un sostanziale pareggio tra le due formazioni. Per la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale, nessuna ha i numeri per governare da sola. Occhi puntati, ora, sui partiti minori.

“Io e il vice Primo Ministro – ha affermato il premier australiano – ci incontreremo e apriremo negoziati e discussioni con i membri indipendenti del Parlamento e con i Verdi. Voglio assicurare a tutti che tali negoziati saranno condotti con diligenza, integrità, correttezza e in buona fede”.

“Il partito laburista ha perso la sua legittimità, il diritto di governare” ha affermato il leader dell’opposizione Tony Abbott, commentando il testa a testa. Per gli analisti, la formazione di un nuovo governo potrebbe richiedere diverse settimane, se non mesi.

E grande attesa, per l’esito delle consultazioni politiche, non c‘è solo tra la popolazione, ma anche nei mercati finanziari. Diversi investitori scommettono in un cambio di governo, con un esecutivo di minoranza a guida conservatrice che eviti la prevista tassa sulle attività minerarie.