ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Teheran disposta a trattare sul nucleare

Lettura in corso:

Teheran disposta a trattare sul nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

A 24 ore dall’apertura della prima centrale nucleare, Teheran apre al dialogo con il gruppo dei Sei. Il presidente Ahmadinejad si è detto disposto ad abbandonare l’arricchimento dell’uranio se arriverà combustibile necessario per il proprio reattore di ricerca medica. Intanto la Russia che ha realizzato il progetto di Bushehr ha fornito garanzie sull’avvio di sabato.

Sergei Kirienko, capo di Rosatom: “Si tratta di un progetto enorme e globale, che diomostra ancora una volta che se l’Iran sviluppa l’energia nuleare pacifica sotto il controllo dell’Aimi e conformemente alle leggi internzionali, allora come tutti i Paesi ha diritto a questa posibilità, e che la Russia rispetta sempre i propri obblighi”

La Russia ha ottenuto dall’Onu l’eccezione all’embargo del trasferimento di tecnologie verso l’Iran, Mosca seguirà direttamente lo sviluppo dei lavori.

L’amministrazuione Obama, intanto, ha tranquillizzato Israele: la bomba atomica per l’Itan è ancora lontana.