ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, Onu ha bisogno di più elicotteri

Lettura in corso:

Pakistan, Onu ha bisogno di più elicotteri

Dimensioni di testo Aa Aa

In Pakistan servono nuovi elicotteri: i soli mezzi, in molti casi, in grado di far pervenire gli aiuti alla popolazione rimasta isolata. Lo fa sapere l’Onu, a cui si affiancano gli appelli di altre organizzazioni a sostegno della popolazione messa in ginocchio dalle piogge torrenziali, che hanno colpito un quinto del Paese.

“La situazione è molto grave – ha affermato Guido Sabatinelli, rappresentate a Islamabad dell’Organizzazione mondiale della sanità – e il peggio deve ancora venire. Ci vengono fatte buone promesse. Ma non possiamo acquistare farmaci con le promesse: abbiamo bisogno che siano convertite in assegni”.

Drammatiche le condizioni di vita degli alluvionati, milioni dei quali non hanno ancora potuto beneficiare degli aiuti. Centinaia di migliaia i pakistani rimasti senza un tetto. “Le nostre case – si sfoga una donna – sono state distrutte, non le abbiamo più. Ora viviamo all’aperto, non stiamo ricevendo cibo, stiamo morendo di fame. Cosa mangiamo: pietre?”.

Interi villaggi sono stati spazzati via. Gli alluvionati hanno bisogno – oltre che di riparo, assistenza medica e cibo – anche di acqua potabile. Almeno tre milioni e cinquecentomila bambini, avvisa l’Unicef, rischiano di contrarre malattie mortali favorite dall’acqua contaminata, come dissenteria, diarrea e colera.