ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente, il 2 settembre riprendono i colloqui di pace

Lettura in corso:

Medio Oriente, il 2 settembre riprendono i colloqui di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

Negoziati diretti tra israeliani e palestinesi a Washington sotto l’egida di Barak Obama, questo il programma preparato dal quartetto per il Medio oriente e, fa sapere una fonte diplomatica, accettato dalle parti. Il premier israeliano Benjamin Netanyahu e il presidente palestinese Mahmud Abbas si incontreranno alla Casa Bianca per un processo di pace che dopo uno stop di venti mesi dovrebbe riprendere a tappe forzate. L’obiettivo è la firma di un trattato entro un anno.

Ma il quartetto composto da Unione Europea, Onu, Stati Uniti e Russia sta ancora lavoranto sui dettagli dell’invito ai colloqui. Israele non vuole condizioni preeliminari, i palestinesi insistono su un’agenda degli argomenti da discutere, che per Israele significherebbe mettere condizioni.

Tra i punti piû scottanti, il blocco di Gaza messo in drammatica evidenza nei mesi scorsi dalle vicende della Flottiglia della pace e la costruzione di nuovi insediamenti di coloni israeliani.