ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: parte la campagna contro l'alcolismo

Lettura in corso:

Russia: parte la campagna contro l'alcolismo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Russia dal primo settembre sarà vietata la vendita dalle 22 alle 10 del mattino, di vodka e degli altri superalcolici.

Il nuovo divieto cerca frenare un fenomeno che provoca nel paese la morte ogni anno di mezzo milione di russi.

“Purtroppo in Russia – dice il capo del servizio di tossicologia, Evgueni Brioune – abbiamo questo problema: l’abuso di alcool tocca circa il 30-40% della popolazione. Le conseguenze per tutto il paese, con perdite economiche, sociali e per le cure mediche sono direttamente legate a questa fetta di cittadini”.

Ma in Russia non è detto che il divieto sia efficace.
Già in epoca sovietica, con presidente Gorbaciov i limiti al consumo non avevano funzionato a causa del mercato nero.

Alcuni esperti sono dubbiosi sulle nuove restrizioni previste dal Cremlino: il rischio – spiegano – è che venga cosi’ incentivata la diffusione della vendita illegale degli alcolici.