ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Pentagono smentisce trattative con Wikileaks

Lettura in corso:

Il Pentagono smentisce trattative con Wikileaks

Dimensioni di testo Aa Aa

Con Wikileaks non ci saranno trattative. Il Pentagono smentisce ogni interesse a collaborare con il sito web specializzato nella divulgazione di documenti riservati, fondato da Julian Assange. Era stato un responsabile del sito ad aver fatto sapere in precedenza che l’esercito statunitense si era detto pronto a lavorare per eliminare informazioni particolarmente sensibili dai circa 15.000 nuovi documenti sulla guerra in Afghanistan pronti a essere diffusi.

Documenti che il Pentagono ritiene potenzialmente ancora più dannosi rispetto a quelli già pubblicati. Il mese scorso, Wikileaks ha suscitato una vera e propria tempesta mediatica con la pubblicazione di oltre 75.000 documenti riservati sulla guerra in Afghanistan. La vicenda ha suscitato l’ira dei vertici militari statunitensi e dure proteste da parte di alcune ong, a partire da Amnesty International, che temono rischi legati alla rivelazione dell’identità dei collaboratori civili degli Stati Uniti.