ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apple: Devine si dichiara non colpevole

Lettura in corso:

Apple: Devine si dichiara non colpevole

Dimensioni di testo Aa Aa

Paul Devine, il manager di Apple
accusato di aver preso tangenti per un milione di dollari, si
dichiara non colpevole davanti alla corte federale di San Jose’,
in California.
Dipendente Apple dal 2005, Devine e’ accusato di aver
utilizzato la propria posizione per ottenere informazioni
confidenziali per poi condividerle con i fornitori di Apple
cosi’ da consentire a questi di spuntare condizioni piu’
favorevoli.