ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lavori pubblici nel caos in Spagna

Lettura in corso:

Lavori pubblici nel caos in Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo ministro spagnolo José Luis Zapatero convoca in un primo momento per mercoledi i principali esponenti dell’imprese edilizie spagnole. Obiettivo della riunione é fare il punto su una situazione che diventa sempre piu’ difficile nella penisola iberica. Poi Zapatero ci ripesa e annulla il tutto ad una data che nessuno conosce.
Il settore dei lavori pubblici é in crisi e a complicare il tutto é arrivata una dichiarazione dell’esecutivo secondo cui il taglio alle infrastrutture sarà intorno ai 6,5 miliardi di euro alla fine dell’anno.
Quanto é bastato a gettare olio sul fuoco in un comparto i cui debito sono in tutto pari a 3,5 miliardi di euro