ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esplosione "per divertimento": soldati polacchi sotto inchiesta

Lettura in corso:

Esplosione "per divertimento": soldati polacchi sotto inchiesta

Dimensioni di testo Aa Aa

Diventa oggetto di un’inchiesta l’esplosione di una casa abbandonata in Afghanistan ad opera di alcuni militari del contingente polacco. Ad aprirla, l’esercito di Varsavia, in seguito alla diffusione di un video che la documenta, girato dagli stessi soldati, e diffuso via internet. Le indagini dovranno determinare se abbiano agito “per divertimento”, come sembrerebbero dimostrare alcuni commenti degli stessi militari.

Il video dura tre minuti e mostra l’esplosione, avvenuta in una zona desertica dell’Afghanistan. L’inchiesta dovrà appurare se le Convenzioni di Ginevra siano state violate. I soldati coinvolti rischiano fino a otto anni di carcere. Per la Polonia, che in Afghanistan è presente con 2.600 militari, un episodio imbarazzante.