ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Estradato a Tokyo ladro di gioielli della banda delle Pantere rosa

Lettura in corso:

Estradato a Tokyo ladro di gioielli della banda delle Pantere rosa

Dimensioni di testo Aa Aa

Estradato in Giappone dalla Spagna il ladro di gioielli montenegrino Rifat Hadziahmetovic per un furto milionario nel centro di Tokyo.

Secondo la polizia giapponese, era uno dei più pericolosi criminali in fuga.

Farebbe parte di una banda internazionale originaria della ex Jugoslavia, responsabile di furti per 250 milioni di euro: le Pantere rosa, così chiamate per aver nascosto un gioiello in un vasetto di crema come nel celebre film omonimo.

Arrestato a Cipro nel 2009, il montenegrino era inseguito da un mandato d’arresto internazionale per un furto da 600 mila euro in Spagna.

La rapina a mano armata effettuata in una gioielleria di Tokyo nel 2007 gli era fruttata invece quasi due milioni di euro.

Con un complice, avrebbe rubato una tiara di diamanti e diverse pietre preziose.

Poi, era scappato in bicicletta.