ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Sarov a rischio". Gli incendi verso la centrale russa

Lettura in corso:

"Sarov a rischio". Gli incendi verso la centrale russa

Dimensioni di testo Aa Aa

Scongiurato, secondo Mosca, il rischio radioattività delle foreste di Chernobyl, la minaccia nucleare si materializza ora in una vera centrale. Sempre più vicini all’impianto di Sarov, gli incendi che da settimane devastano la Russia, rappresentano ormai secondo le autorità “un certo pericolo”. La situazione resta intanto critica nella regione di Sverdlovsk, la più colpita dal fuoco.

Molti abitanti raccontano qui di essersi messi in salvo, appena prima che le fiamme radessero al suolo i loro villaggi.

Secondo fonti ministeriali, continuano intanto a ridursi le aree interessate dai roghi. Acqua con cui il Cremlino cerca di smorzare le polemiche, divampate in seguito alla discussa gestione dell’emergenza.

Più delle rassicurazioni, a riportare un barlume di serenità sono però state a Mosca le piogge. Rovesci che nella notte hanno abbassato le temperature e lenito gli effetti della nube di fumo, considerata già responsabile di un ancora imprecisato numero di morti.