ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fallisce il tour operator, 1200 britannici bloccati in Spagna

Lettura in corso:

Fallisce il tour operator, 1200 britannici bloccati in Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Vacanze con sorpresa. Amara, per un migliaio di britannici bloccati sulle spiagge di Spagna per il fallimento del loro tour operator.

Milleduecento i turisti coinvolti, secondo l’associazione nazionale di categoria.

A dare la notizia, la stessa Sun4U di Birmingham, che soccombe, sembra, alla nube vulcanica islandese.

I suoi clienti, ora, rischiano un conto maggiorato: “Siamo appena stati alla reception e ci hanno detto che l’agenzia di viaggi è fallita. E che forse pagheremo di più per la nostra sistemazione in albergo”.

Più facile la questione del rimpatrio: l’assicurazione compresa nel servizio dovrebbe coprirne le spese.

A garantirlo pensa il sistema Atol dell’aviazione civile britannica che rilascia le licenze e nel contempo protegge i viaggiatori.

Una disavventura, questa, già vissuta dai 16 mila turisti in vacanza in Grecia e Turchia con GoldTrail, altro tour operator britannico fallito il mese scorso.