ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato Hariri, tribunale speciale Onu chiede materiale proposto da Nasrallah

Lettura in corso:

Attentato Hariri, tribunale speciale Onu chiede materiale proposto da Nasrallah

Dimensioni di testo Aa Aa

Mettere a disposizione dei giudici le informazioni in possesso di Nasrallah. È la richiesta fatta alle autorità libanesi dal tribunale speciale dell’Onu che sta indagando sull’assassinio dell’ex primo ministro libanese Rafik Hariri, ucciso dall’esplosione di un’autobomba nel febbraio del 2005.

Nasrallah, leader del movimento sciita Hezbollah, lunedì aveva presentato in una conferenza stampa alcuni documenti e filmati che, secondo lui, chiamerebbero in causa Israele: le immagini, che riguardano alcune zone di Beirut e che il movimento dice di aver intercettato, sarebbero state registrate da droni israeliani prima dell’omicidio. Nasrallah stesso ha tuttavia precisato che non si tratta di prove certe, ma di elementi che potrebbero aiutare a determinare la verità.

Il Tribunale Speciale per il Libano non ha finora incriminato nessuno per l’attentato contro l’ex premier libanese. Attentato per cui molti fin da subito sospettarono un coinvolgimento della Siria, sempre negato da Damasco.