ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: allarme Fmi su costo inondazioni

Lettura in corso:

Pakistan: allarme Fmi su costo inondazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce l’inquietudine per le conseguenze economiche delle inondazioni in Pakistan, mentre procedono a fatica le operazioni di soccorso e continua la conta delle vittime. Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi) lancia l’allarme sulla tenuta dell’economia del Paese che 2 anni fa aveva chiesto un intervento d’emergenza per far fronte all’enorme debito pubblico.

“La distruzione delle inondazioni è di gran lunga peggiore di quella del terremoto del 2005” ha detto il Premier Yousuf Raza Gilani. “Chiediamo al mondo intero di venire in nostro soccorso”.

Le persone colpite dal maltempo sarebbero almeno 13 milioni, l’8% della popolazione del Pakistan.

Gli Stati Uniti hanno sbloccato 35 milioni di dollari supplementari ma la distribuzione degli aiuti procede tra mille difficoltà. Intanto anche l’India conta le vittime: la regione settentrionale del Ladakh, nel Kashmir indiano, è la più colpita. Le vittime ufficiali sono oltre 150 ma le autorità parlano di centinaia di dispersi, molti dei quali potrebbero essere rimasti sommersi dalle colate di fango.