ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Wyclef Jean correrà per le presidenziali ad Haiti

Lettura in corso:

Wyclef Jean correrà per le presidenziali ad Haiti

Dimensioni di testo Aa Aa

Da popstar a statista. E’ il percorso che ha scelto il musicista haitiano Wycleaf Jean, la cui candidatura per le presidenziali di novembre è stata depositata all’ufficio elettorale.

Tornato a Port-au-Prince, è stato accolto dall’entusiasmo dei sostenitori ma anche dalle accuse di malversazione dei fondi della Ong pro-terremotati che gli ha lanciato l’attore Sean Penn.

“Vorrei che Sean Penn capisse fino in fondo che sono un haitiano molto legato ad Haiti. Avrei preferito che prima di dire in pubblico qualsiasi cosa su Wyclef Jean Sean Penn avesse preso il telefono e mi avesse chiamato. Ci saremmo visti, e così avrebbe potuto capire tutto”.

A novembre il cantante sarà in lizza con altri otto candidati. Ma nel paese in cui la maggior parte della popolazione vive con meno di due dollari al giorno, e che ancora soffre per il terremoto che a gennaio ha ucciso 250.000 persone, la sua candidatura viene vista con ostilità dall’establishment.

“C‘è gente che pensa: Brutta cosa che uno come Wyclef Jean possa candidarsi alla presidenza. Segno dei problemi nazionali e internazionalid el nostro paese”, dice un dirigente politico governativo.

Wyclef Jean, tre volte premiato col Grammy Award, vive a New York dall’età di 9 anni.