ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Muro contro muro fra Black Berry e stati arabi

Lettura in corso:

Muro contro muro fra Black Berry e stati arabi

Dimensioni di testo Aa Aa

Si allontanano le soluzioni, nel braccio di ferro tra la società canadese che produce il telefono cellulare Blackberry e le autorità di Arabia Saudita ed Emirati Arabi. La società infatti ha escluso di fornire ai governi le chiavi per decriptare email e sms dei propri clienti, come avevano invece richiesto alcuni paesi del Golfo.
 
La compagnia canadese ha giustificato il rifiuto con l’obbligo di proteggere la privacy dei propri clienti.
 
“Non si vede alcun accordo all’orizzonte”, osserva un analista economico. “Parliamo di qualcosa che è la qualità principale del prodotto, e che il produttore difenderà fermamente”.
 
Nel regno saudita sono circa 750.000 i clienti di Blackberry, un altro mezzo milione negli Emirati, ma in gioco c‘è una prospettiva economica di tutto rilievo, dato che il mercato delle telecomunicazioni mobili nella regione è in grande espansione.
 
Per Blackberry, sull’accessibilità ai contenuti delle comunicazioni, si potrebbero aprire anche altri fronti, a cominciare da quello con India e Indonesia.