ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bp ha concluso con successo 'static kill'

Lettura in corso:

Bp ha concluso con successo 'static kill'

Dimensioni di testo Aa Aa

L’operazione ‘static kill’ si è conclusa con successo. Il pozzo Macondo, all’origine della più grande fuga di petrolio della storia, è stato chiuso. Ora Bp potrà occuparsi di terminare – e chiudere – i due pozzi laterali di sicurezza che saranno un’ulteriore garanzia contro fuoriuscite di petrolio nel Golfo del Messico.

Una buona notizia con cui festeggiare il 49esimo compleanno per il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Il quale ha comunque sottolineato che le operazioni per pulire il Golfo continueranno. Lo ha spiegato il responsabile delle operazioni, l’ammiraglio Thad Allen.

“Voglio rassicurare chi abita in prossimità del Golfo del Messico. Questa è solo una prima fase. Ci sarà la pulizia dell’acqua e delle spiagge. Ma anche un’intervento a lungo termine sui danni ambientali. C‘è ancora un sacco di lavoro da fare, ma sarà un lavoro diverso rispetto a quello appena concluso”.

Intanto se un rapporto dell’Amministrazione Nazionale per gli Oceani e l’Atmosfera dice che i tre quarti del greggio è già stato eliminato, gli scienziati spiegano: l’avvelenamento dell’ecosistema durerà per un tempo ancora difficile da determinare.