ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarajevo film festival: riflettori sulla produzione dei Balcani

Lettura in corso:

Sarajevo film festival: riflettori sulla produzione dei Balcani

Dimensioni di testo Aa Aa

Il festival del film di Sarajevo è diventato uno dei principali eventi cinematografici dei Balcani. Un ruolo che è riuscito a ritagliarsi in 16 anni di storia.

In collaborazione con il festival del cinema di Berlino viene organizzato anche il Talent campus, uno stage di formazione per giovani professionisti e studenti di cinema della regione.

Nel festival anche l’appuntamento con CineLink, durante il quale viene presentata ai distributori internazionali la migliore produzione della regione.

Uno sguardo al momento clou di ogni Festival, la cerimonia di premiazione. Miglior film “Tilva Ros”, che ha ottenuto così il premio da 25mila euro patrocinato dal Consiglio d’Europa. E’ il primo lungometraggio del regista serbo Nicola Lezalc.

Il premio per il miglior attore è andato a un non professionista Marco Todorovic che interpreta uno dei due teenager protagonisti della pellicola. Migliore attrice la romena Mirela Oprisor per “Tuesday, after Christmas”.