ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Michelle Obama arrivata a Marbella

Lettura in corso:

Michelle Obama arrivata a Marbella

Dimensioni di testo Aa Aa

“Benvenuta, famiglia Obama”. Lo striscione è stato rimosso su ordine delle autorità locali, ma la First Lady degli Stati Uniti ha comunque trovato a Marbella un’accoglienza all’altezza del suo status. Massicce misure di sicurezza per evitare che le vacanze di Michelle e della figlia Sasha siano turbate dal minimo incidente, e luci installate ad arte sul percorso che conduce all’hotel Villa Padierna.

La consorte del presidente americano, la figlia minore e alcuni amici di famiglia alloggeranno a Benahavís, vicino a Marbella, fino a domenica.

Un bel colpo, per una città la cui immagine è stata rovinata negli ultimi anni da scandali di mafia e tangenti, come evidenzia l’assessore al turismo: “Abbiamo accolto la notizia con grande piacere e interesse, perché la scelta di una destinazione turistica da parte della famiglia presidenziale degli Stati Uniti è molto importante. A Marbella lo è ancora di più, perché negli ultimi tre anni abbiamo fatto un’intensa campagna per riposizionarne l’immagine nel mondo”.

Michelle Obama avrà a sua disposizione un’intera villa con piscina. Ma troverà anche il tempo di visitare i dintorni, e di incontrare la famiglia reale a Palma De Mallorca. Mentre il marito presidente festeggia oggi il suo quarantanovesimo compleanno da solo.