ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marea nera: Bp, al via operazione 'static kill'

Lettura in corso:

Marea nera: Bp, al via operazione 'static kill'

Dimensioni di testo Aa Aa

Marea nera: l’inizio della fine. Le 15.000 specie animali che vivono nelle acque del Golfo del Messico e non solo loro, tengono le dita incrociate. Bp ha cominciato l’operazione ‘static kill’ che entro meno di 24 ore dovrebbe porre fine alla più grave fuga di petrolio della storia.

L’avvio dell’intervento è stato deciso dopo l’esito positivo dei test effettuati nel pozzo che per oltre 100 giorni ha riversato centinaia di milioni di litri di greggio nelle acque del Golfo. Un danno ambientale che si protrarrà per generazioni cominciato con l’incidente del 20 aprile scorso alla piattaforma Deepwater Horizon che era gestita da Bp e Transocean.

Il pompaggio di una miscela di fango e cemento dovrà condannare definitivamente il pozzo Macondo completando la messa in funzione dei pozzi di soccorso. Ora restano gli interrogativi: quanto ci vorrà per resuscitare la pesca nel Golfo. Quanto per poter riportare i turisti nelle spiagge chiuse trasformate in tappeti di catrame.