ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iraq, terroristi sfidano gli USA prima del ritiro truppe


Iraq

Iraq, terroristi sfidano gli USA prima del ritiro truppe

Il terrorismo qaedista torna a colpire in Iraq, come per rilanciare la sfida all’America di Obama che a fine mese completerà il ritiro delle truppe combattenti.

Gli estremisti hanno colpito nella città meridionale di Kut, finora scampata ai peggiori episodi di violenza che hanno insanguinato il paese dopo l’invasione americana del 2003.

Due autobombe sono esplose in un mercato del centro, dove si trovano una stazione degli autobus e diversi ristoranti. Ancora incerto il bilancio delle vittime, che varia tra dodici e trentatre, a seconda delle fonti. Tra i morti, anche diversi bambini.

Nel mese di luglio, 400 civili iracheni hanno trovato la morte in attentati, il doppio rispetto a giugno. I terroristi approfittano anche del vuoto legislativo dovuto alle difficoltà di formare un governo di coalizione, dopo le elezioni del marzo scorso.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Iran: notizie contraddittorie sull'attentato a Ahmadinejad