ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Omicidio, arrestati due membri dell'Eta

Lettura in corso:

Omicidio, arrestati due membri dell'Eta

Dimensioni di testo Aa Aa

Due presunti attivisti dell’Eta sospettati d’avere ucciso un sottufficiale di polizia sono stati arrestati a Hernani, nel Paese basco spagnolo. Sono Gurutz Agirresarobe e la sua ex compagna Aitziber Ezkerra. I due sono stati prelevati nei loro rispettivi appartamenti che si trovano nella località al confine con la Francia e interrogati dai magistrati che indagano su una serie di assassini riconducibili all’organizzazione separatista.

“Fanno parte di un commando – dice il portavoce del ministero dell’interno Rodolfo Ares – che non era finora conosciuti ai serviti di polizia. Sono terroristi ‘in sonno’ e che attendevano ordini dai vertici della banda per passare all’azione”.

L’inchiesta riguarda l’omicidio di Joseba Pagazaurtundua, ex capo della polizia di Andoain, freddato a colpi di pistola l’8 febbraio 2003 in un bar. Militante socialista e sindacalista, era noto per il suo impegno politico contro il terrorismo basco, che esercitava anche nell’ambito dell’associazione Basta Ya.

Nei primi sei mesi di quest’anno sono stati arrestati 62 militanti dell’Eta.