ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra: mai autorizzata la vendita di latte di mucche clonate

Lettura in corso:

Londra: mai autorizzata la vendita di latte di mucche clonate

Dimensioni di testo Aa Aa

Latte da mucche clonate? Lo uso regolarmente, dice un produttore britannico sulle pagine del New York Times.

E scatena un caso, con la risposta immediata dell’agenzia per gli standard alimentari britannici: non abbiamo mai autorizzato la vendita di carne e prodotti provenienti da animali clonati.
E promette un’inchiesta.

“Non vedo nessuna ragione per non consumare latte proveniente da mucche clonate”, dice invece un genetista della Queen University di Londra, “diversi studi in America dimostrano che non ci sono differenze tra carne e latte di animali clonati e latte e carne normali”

Di parere opposto la Coldiretti, che mette in guardia sui rischi tanto più forti per l’Italia che è il più grande importatore europeo di latte e derivati.

Ma si tratta di una questione all’ordine del giorno per tutti i paesi d’Europa, un mese dopo la proposta di legge dell’Unione per mettere al bando cibi e carne prodotti da mucche clonate.

A settembre, il voto decisivo in merito.