ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Allerta colera in Pakistan, si aggrava il bilancio delle vittime

Lettura in corso:

Allerta colera in Pakistan, si aggrava il bilancio delle vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

In Pakistan cresce l’allerta colera e si aggrava di ora in ora il bilancio delle peggiori inondazioni da quasi un secolo. Le ultime stime della Croce Rossa Internazionale parlano di quasi due milioni e mezzo di persone interessate dal disastro, di cui – secondo l’Onu – quasi un milione sono rimaste senza un tetto. I soccorsi faticano a raggiungere tante aree nella parte nordoccidentale del Paese – la più colpita dal maltempo – ormai isolate da giorni.

Tanti ponti sui fiumi non esistono più, qualcuno si avventura con barche. I 30.000 militari dispiegati dal governo di Islamabad stentano a gestire la situazione. Le autorità della provincia di Khyber Pakhtunkhwa hanno fatto sapere che il numero dei morti si aggira tra i 1200 e i 1500 e che circa 100.000 persone, in prevalenza bambini, sono state colpite da colera e da disturbi e malattie provocati dal consumo di acqua non potabile.

La comunità internazionale si sta mobilitando per aiutare il Pakistan, mentre gli abitanti delle zone sinistrate – molti dei quali hanno perso tutto – gridano la loro rabbia contro un governo che giudicano assente.