ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Farc al nuovo presidente colombiano: "Soluzione politica al conflitto"

Lettura in corso:

Le Farc al nuovo presidente colombiano: "Soluzione politica al conflitto"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un appello al nuovo presidente colombiano affinché riapra le trattative per una soluzione politica al problema della guerriglia. Lo ha lanciato il leader delle Farc, Alfonso Cano, con un discorso videoregistrato e postato sul web.

Si tratta del primo messaggio dei ribelli marxisti dopo la vittoria alle presidenziali di Juan Manuel Santos, che assumerà i poteri il prossimo 7 agosto.

“Anche altri governi avevano promesso di mettere la parola fine al conflitto usando i mezzi militari, ma nessuno di loro ci è riuscito”, ha detto tra l’altro il capo militare delle Farc, ammonendo a cercare una soluzione politica per la guerra civile che si combatte da più di 45 anni.

L’apertura di Cano è stata respinta dal presidente uscente, Uribe, che ha bollato le proposte di pace come un espediente della guerriglia in difficoltà per prendere tempo.

Le Farc, fondate nel 1964, dichiarano una forza di 18.000 effettivi, che per il governo colombiano invece sono solo 8.000.