ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia in ginocchio per lo sciopero dei camionisti

Lettura in corso:

Grecia in ginocchio per lo sciopero dei camionisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli autotrasportatori in sciopero si sono scontrati con la polizia, a Salonicco, quando impedivano a camion contenenti carburante di uscire da una raffineria. Cinque le persone ferite. La sfida al governo greco si fa più dura e pericolosa: nonostante la precettazione, i camionisti rifiutano di tornare al lavoro, rischiando così l’arresto e il ritiro della licenza. Il loro leader nazionale, Giorgos Tzortzatos, ha confermato che lo sciopero continua.

Gli autotrasportatori si oppongono alla liberalizzazione del settore, voluta dal governo socialista di Papandreu per ridurre i costi del servizio e per ottemperare al piano di ristrutturazione della finanza pubblica appoggiato da Unione europea e Fondo monetario internazionale. I danni per la stagione turistica greca sono enormi.

Il governo ha deciso di utilizzare gli automezzi militari per riprendere la distribuzione del carburante anche nelle isole, particolarmente colpite dalle conseguenze dello sciopero.