ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, trovate scatole nere Airbus A321

Lettura in corso:

Pakistan, trovate scatole nere Airbus A321

Dimensioni di testo Aa Aa

Saranno forse le scatole nere rinvenute dalle autorità pakistane a spiegare le ragioni dell’incidente aereo che ha ucciso 152 persone. Nessun superstite tra quanti erano a bordo dell’Airbus A321 della compagnia pakistana Airblue che si è schiantato ieri sulle colline attorno alla capitale Islamabad.

Il volo 202 era decollato da Karachi alle 7:45 ora locale. Diversi testimoni raccontano di averlo visto volare basso. Poi lo schianto nella gola tra due rilievi montuosi. Le autorità pakistane escludono l’attentato e sottolineano le cattive condizioni meteo.

Secondo la Farnesina nessun cittadino italiano figurava sulla lista dei passeggeri tra cui si trovavano invece 2 americani.

Da Parigi si apprende che l’aereo aveva solo 10 anni di vita. Relativamente poco per un tipo di apparecchio in grado di volare fino a 40 anni circa.

Ora per le famiglie il rito del riconoscimento delle vittime. Ma per molti solo il test del dna potrà venire in aiuto. L’incidente è il più grave dell’aviazione civile del Paese da 18 anni a questa parte.