ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia. Infanticidio plurimo. Il marito rilasciato

Lettura in corso:

Francia. Infanticidio plurimo. Il marito rilasciato

Dimensioni di testo Aa Aa

È sulle prime pagine di tutti i giornali il caso degli 8 neonati ritrovati morti a Villers-au-Tertre, in Francia. La polizia è sicura che si tratti di pluriinfanticidio.

La madre è stata incriminata per omicidio volontario su minore. Già ieri aveva confessato. Il marito invece, dapprima sospettato di aver occultato i cadaveri, è stato rilasciato: ha dichiarato di non essere stato a conoscenza delle gravidanze e gli inquirenti gli hanno creduto.

Il sindaco del paese, Patrick Mercier, non ha mai avuto sospetti:

“La signora usciva molto di rado, aveva un problema di peso piuttosto grave, ma era comunque molto simpatica”.

Il primo infanticidio risalirebbe al 1988, tuttavia nel paesino non lontano dalla frontiera belga, dove la coppia risiede, nessuno si è accorto del macabro segreto della donna, venuto fuori solo grazie alla vendita di una casa e ai lavori nel giardino da parte del nuovo proprietario.