ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Pakistan, disastro aereo. Confusione e disperazione


Pakistan

Pakistan, disastro aereo. Confusione e disperazione

All’aeroporto di Islamabad si affollano i familiari delle vittime dell’incidente, ma ottenere informazioni è difficile e la lista dei passeggeri sul volo non è abbastanza chiara: “Non ci dicono le cose. Ci hanno soltanto messo un elenco in mano dicendoci che sono i nomi dei passeggeri morti. Nessuno ci ha detto se ci siano feriti o come intendano recuperare i corpi”.

Anche a Karachi, da dove era partito il volo, i familiari se la prendono con i responsabili dell’aviazione civile. Ed è in questo clima di confusione che si era inizialmente diffusa la voce di possibili superstiti. I parenti si sono dapprima attaccati a una speranza che poi è miseramente franata. Come quella di questa donna che ha perso il marito o di questo ragazzo. Suo fratello era sull’aereo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Incidente aereo in Pakistan: nessun sopravvissuto