ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esplode fabbrica in Cina: decine di morti e feriti

Lettura in corso:

Esplode fabbrica in Cina: decine di morti e feriti

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 12 persone sono morte e centinaia sono rimaste ferite, in seguito a un’esplosione in una fabbrica di plastica e solventi chimici nell’est della Cina.

Agenzie locali imputano l’incidente a una fuga di gas, prodotta dalla rottura di un condotto in un’ala in disuso dell’impianto.

Secondo numerose testimonianze, fiamme e onda d’urto della deflagrazione avrebbero danneggiato auto e palazzi nel raggio di un centinaio di metri, investendo anche un bus di passaggio.
Teatro dell’esplosione la città di Nanchino, capoluogo della provincia dello Jiangsu, non lontano da Shanghai. Ad allarmare le autorità è ora soprattutto l’elevato numero di feriti.

Circa 300 quelli già ricoverati nei vicini ospedali, con ustioni in diverse parti del corpo. Le gravi condizioni di una cinquantina di loro fanno però temere aggiornamenti nel bilancio delle vittime. Ma nel dramma c‘è chi mantiene l’ottimismo: sarebbe andata anche peggio, se le fiamme avessero raggiunto un vicino impianto petrolifero.