ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le due Coree celebrano l'anniversario dell'armistizio, a modo loro

Lettura in corso:

Le due Coree celebrano l'anniversario dell'armistizio, a modo loro

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante le tensioni sul piano militare, entrambe le Coree non hanno mancato di celebrare, così come gli Stati Uniti, il 57 esimo anniversario dell’armistizio che ha messo fine alla guerra nella penisola. Nella zona smilitarizzata i caschi blu e i militari di Seul hanno tenuto le loro parate.

Contemporaneamente a Pyongyang andavano in scena le tradizionali cerimonie, anche se il regime faceva sapere di essere fortemente irritato dagli esercizi militari congiunti tra Corea del Sud e Stati Uniti che si tengono in questi giorni nel mare del Giappone.

La Corea del Nord chiama l’armistizio il giorno della vittoria e proclama di aver schiacciato gli Stati Uniti e di aver salvaguardato il regime comunista sotto la guida del fondatore Kim Il Sung.
Ma nonostante la firma le due Coree sono ancora tecnicamente in guerra perchè al trattato di non belligeranza non ha mai fatto seguito un trattato di pace.

E per informare i nordcoreani dei loro diritti violati e di quanto accade nel mondo, i sudcoreani hanno lanciato palloncini con 300 dvd di informazioni, volantini e biglietti verdi per un totale di mille dollari. Un gesto che Pyongyang considera come un’aggressione.