ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Khmer Rossi: 35 anni di prigione a Duch

Lettura in corso:

Khmer Rossi: 35 anni di prigione a Duch

Dimensioni di testo Aa Aa

Colpevole di crimini di guerra e contro l’umanità, condannato a 35 anni di prigione. Questa la pena per il “compagno Duch”, ex khmer rosso responsabile del carcere Tuol Sleng. La decisione presa dal tribunale composto congiuntamente dall’Onu e dalla Cambogia nei confronti di Kaing Guek Eav, oggi 67 anni, farà discutere nel Paese. La pena è di 5 anni inferiore a quella richiesta dall’accusa.

Duch era responsabile di Tuol Sleng, una ex scuola superiore ribattezzata “Ufficio di Sicurezza 21”. Oggi museo in memoria delle vittime del regime di Pol Pot, la prigione è stato il luogo in cui tra le 15.000 e le 20.000 persone furono rinchiuse e torturate tra il 1975 e il 1979.