ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo afghano condanna morte civili attribuita razzo Nato

Lettura in corso:

Governo afghano condanna morte civili attribuita razzo Nato

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuova benzina sul fuoco delle polemiche legate all’uccisione di civili nella guerra in Afghanistan. Il governo del Paese ha condannato la morte di una cinquantina di abitanti dovuta – denuncia – a un razzo delle forze Nato. Tra le vittime, anche molte donne e bambini.

Secondo il portavoce della presidenza afghana, l’incidente è avvenuto venerdì scorso nel distretto di Sangin, nella provincia meridionale di Helmand: un razzo è stato lanciato durante un combattimento tra taleban e soldati dell’Isaf e ha colpito una casa dove numerosi civili avevano trovato riparo. Lo confermerebbe un’inchiesta governativa. Un’indagine è in corso anche da parte delle forze alleate della Nato.