ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, Erdogan apre campagna a sostegno riforma costituzionale

Lettura in corso:

Turchia, Erdogan apre campagna a sostegno riforma costituzionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Primo comizio di Erdogan a favore del ‘sì’ al referendum sulla riforma della Costituzione. Il premier turco ha aperto nella città sud-orientale di Bingol la campagna a sostegno di una serie di modifiche che per il governo sono necessarie per adeguare il Paese ai requisiti per l’adesione all’Unione Europea.

Modifiche che, secondo gli avversari, sono invece volte a consolidare il controllo del suo partito, l’AKP, da quasi otto anni al potere. Il referendum, in programma per settembre, è visto da molti come un test sul sostegno a Erdogan in vista delle prossime elezioni presidenziali previste nell’estate del 2011.

“Desidero sottolineare – ha detto il premier turco al pubblico presente – che il 12 settembre andrete alle urne non per votare la riforma costituzionale del Partito Giustizia e Sviluppo, non voterete per Recep Tayyip Erdogan e la riforma dei suoi amici, ma per la modifica della Costituzione della Repubblica turca”.

Nel corso del comizio Erdogan si è detto inoltre disponibile alla creazione di una commissione che valuti l’abolizione di una legge che, secondo i critici, per decenni ha assicurato ai vertici militari il potere di intervenire negli affari interni del Paese.