ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: sindacato di polizia protesta contro pubblicità

Lettura in corso:

Francia: sindacato di polizia protesta contro pubblicità

Dimensioni di testo Aa Aa

Forse suscettibili o forse permalosi. Certo è che la pubblicità di un’industria avicola ha provocato le proteste del principale sindacato di polizia francese. Lo slogan: “Un buon pollo è un pollo libero”, seguito dalla foto di altri agenti rinchiusi in un furgone, è stato considerato di cattivo gusto.

“Noi poliziotti siamo stanchi – dice Nicolas Comte, del sindacato di polizia SGP FO – Nel nostro lavoro diamo il massimo, soprattutto per strada, e affrontiamo molte difficoltà. Al tempo stesso veniamo additati, ci danno la colpa per tutto, e questa è la goccia che fa traboccare il vaso”.

I responsabili dell’azienda avicola cercano di smussare la polemica:

“Prima di tutto – sottolinea il direttore di Poulets de Louè, Yves de la Fouchadière – mi voglio scusare, perchè se abbiamo offeso non era nelle nostre intenzioni. Ma molti altri poliziotti mi hanno contattato e chiesto di inviargli il poster”.

La campagna pubblicitaria ha attinto dallo slang dei giovani francesi che chiamano i poliziotti con il temine polli. Una definizione non certo vissuta come un complimento.