ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia-Nato, riprende la collaborazione

Lettura in corso:

Russia-Nato, riprende la collaborazione

Dimensioni di testo Aa Aa

La Russia è pronta a riprendere la collaborazione militare con la Nato, interrotta due anni fa in occasione dell’attacco georgiano all’Ossezia del sud. L’impegno,preso a Mosca durante un incontro con i rappresentanti dell’Alleanza Atlantica, si realizzerà subito con un’accresciuta cooperazione in Afghanistan.

“Abbiamo una responsabilità particolare in Afghanistan – dice il capo di stato maggiore russo generale Nikolai Makarov -, legata soprattutto al trasporto di materiali in territorio russo. I compiti svolti finora sono importanti, e andremo ad aumentare la nostra assistenza. Ci occuperemo anche dell’addestramento delle forze di polizia afghane e ora stiamo valutando la possibilità di fornire elicotteri”.

Una trattativa tra Mosca e la Nato è in corso, infatti, per la fornitura di 27 elicotteri Mi-17, particolarmente adatti al territorio afghano. Un programma per ulteriori azioni congiunte dovrebbe essere messo in opera l’anno prossimo. Per la Russia si tratta di impegni dai risvolti delicati: durante l’occupazione sovietica dell’Afghanistan, durata dieci anni, 15 mila soldati russi vi persero la vita.