ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attacco alla flottiglia, nominata la commissione

Lettura in corso:

Attacco alla flottiglia, nominata la commissione

Dimensioni di testo Aa Aa

Nominata la commissione d’inchiesta internazionale che dovrà fare luce sull’assalto israeliano alla flottiglia della solidarietà a Gaza che il 31 maggio scorso uccise nove militanti filo-palestinesi di nazionalità turca.

La commissione, composta da due ex magistrati di tribunali sovranazionali e da un’attivista per i diritti dell’uomo, è stata insediata dalle Nazioni Unite.

“Credo che sia essenziale per il successo della missione – dice il presidente del Consiglio dell’Onu per i diritti dell’uomo, il tailandese Sihasak Phuanglketkeow – che tutte le parti garantiscano la massima cooperazione. Il punto è che non si tratta di accusare nessuno, ma esclusivamente di accertare la realtà dei fatti. Dal momento che si è trattato di una tragedia umanitaria, è nell’interesse di tutti, soprattutto dei familiari delle vittime, di accertare cosa realmente sia successo”.

Intanto in Spagna, tre militanti filo-palestinesi che erano a bordo della nave assaltata hanno denunciato presso la Audiencia Nacional il governo israeliano per crimini di guerra e contro l’umanità, sostenendo che l’attacco fosse un’azione premeditata.