ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela rompe rapporti diplomatici con Colombia

Lettura in corso:

Venezuela rompe rapporti diplomatici con Colombia

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Venezuela di Hugo Chavez sospende i rapporti diplomatici con la Colombia, in risposta alle accuse del governo di Bogotà di ospitare i guerriglieri Farc sul proprio territorio.

Il presidente venezuelano lo ha annunciato mentre riceveva Diego Armando Maradona.

“Da questo momento, interrompiano ogni contatto con il governo colombiano”, ha detto Chavez, aggiungendo: “Speriamo che non accada niente di grave negli ultimi giorni di presidenza Uribe”.

Nel corso di un’assemblea dell’Organizzazione degli stati americani, l’ambasciatore colombiano aveva mostrato foto e filmati che, a suo dire, dimostrerebbero la presenza di 1.500 guerriglieri delle Farc in 87 accampamenti che si trovano in territorio venezuelano.

“Chiediamo che sia formata una commissione internazionale a cui sia consentito di visitare tutti questi siti nei prossimi 30 giorni. La cosa non può attendere”.

Il contenzioso tra i due stati andini non è che l’ultimo picco in un rapporto segnato da frequenti tensioni. Un anno fa, Bogotà aveva accusato Caracas di aver venduto alle Farc lanciarazzi anti-carro acquistati dalla Svezia.

Dal canto suo, Chavez aveva sospeso le relazioni commerciali con la Colombia, in protesta contro la decisione di Bogotà di consentire alle forze statunitensi di utilizzare le basi militari colombiane.

L’alleanza con gli Stati Uniti è stata un tratto distintivo della presidenza Uribe in Colombia ed è attesa continuità dal nuovo presidente Juan Manuel Santos, che si insedierà il 7 agosto.