ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le banche sotto esame. Cosa sono gli stress test

Lettura in corso:

Le banche sotto esame. Cosa sono gli stress test

Dimensioni di testo Aa Aa

Per raccontare la storia dell’ultima crisi finanziaria bisogna risalire al 2008: negli Stati Uniti Lehman Brothers non regge alla bolla dei mutui subprime esplosa l’anno precedente e fallisce. E’ la situazione più grave dal crollo del 1929.

Negli Regno Unito alcuni mesi prima era stata la volta di Northern Rock. L’istituto viene salvato in extremis dallo Stato che lo nazionalizza.

In Francia il presidente Sarkozy fa una promessa: “Qualsiasi cosa succeda lo Stato garantirà la sicurezza e la continuità del sistema bancario e finanziario francese”.

2010. Dopo la crisi finanziaria, quella del debito sovrano. La Grecia è il primo Paese colpito. I governi europei comprendono più che mai la necessità di evitare una crisi su ampia scala per la quale siano ancora i contribuenti a pagare.

Decidono così di verificare la salute del sistema bancario dell’Unione per capire come reagirebbe a una eventuale crisi.

Cosa sono dunque gli stress test e come vengono realizzati?

Sono 91 le banche europee esaminate, tra cui cinque istituti italiani, e rappresentano il 65 per cento dell’attività creditizia dell’Unione Europea.

I test vengono compiuti dal Comitato per la supervisione del sistema bancario europeo, in collaborazione con la Bce e la Commissione Europea.

L’obiettivo accertare la capacità di resistenza in uno scenario di base, in una situazione di rallentamento prolungato dell’economia e di rischio del debito sovrano. Escluso tra le ipotesi il fallimento di uno Stato membro.

La salute del settore è essenziale nel quadro di una ripresa economica, sostiene un analista dell’istituto tedesco ifo.

“Il settore bancario è uno dei fattori di rischio per i prossimi sviluppi economici e se riusciremo a stabilire trasparenza e a implementare le misure a sostegno delle banche più deboli allora avremmo fatto un grande passo avanti”, afferma Klaus Abberger.

Per chi non ha superato il test si prefigura un aumento di capitale attraverso la vendita degli asset, o una più probabile iniezione di denaro da parte dei governi.