ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Golfo del Messico: dopo il petrolio, la tempesta

Lettura in corso:

Golfo del Messico: dopo il petrolio, la tempesta

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la marea nera, arriva Bonnie, seconda tempesta tropicale della stagione, a minacciare il già martoriato Golfo del Messico.

Venti forti, mare grosso e piogge torrenziali, in allerta la popolazione in Florida e Louisiana.

Bonnie è tempesta minore, con venti inferiori ai 65 km/h. Ma ha forza sufficiente per disperdere nuovamente il petrolio, faticosamente radunato nelle ultime due settimane.

Bp ha interrotto ogni operazione. Evacuati duemila operatori e le navi nella zona del pozzo danneggiato dall’esplosione della Deepwater, nell’aprile scorso.